Selezioni ufficiali PGZFF 2017

Selezioni ufficiali PiGrecoZen FilmFest 2017.

Cortometraggi

  • Axioma (Italy)
  • A Passion Of Gold And Fire (Belgium)
  • Pajero (Spain)
  • A Safe Place To Rest (United Kingdom)
  • The Opera Singer (United States)
  • Thuralia (Belgium)
  • Proof (Italy)
  • L'immutabile Divenire (Italy)
  • Fashion To Die For (United States)
  • Teddy Bear (Italy)
  • Flies (Greece)
  • Little Star (Mexico)
  • Honeymoon (Switzerland)
  • Nari Shakti (United States)
  • Variations (Uruguay)
  • The Supper (Germany)
  • Amnesia (Russian Federation)
  • Polis Nea (Italy)
  • The Masks Of The Fools (Germany)
  • Remember Everything (Italy)
  • The Realm Of Deepest Knowing (Korea)
  • Vanità (United States)
  • There Aren't Any Trees Here (Italy)
  • Mum, I'm Back (Greece)
  • Butterflies In The Dark (Italy)
  • Once Always (Germany)
  • Passion Gap (South Africa)
  • Point Of View (Germany)
  • Citipati (Germany)
  • Test Of Courage (Germany)
  • Thou Shalt Not Lie (Germany)
  • Fragments (Austria)
  • The Fruit Of Desire (Switzerland)
  • The Dinner (Belgium)
  • Near Change (United States)
  • Signature (Japan)
  • The Girls Were Doing Nothing (United Kingdom)
  • The Burden (Croatia)
  • The Interview (France)
  • Musicamia (Italy)
  • Little Rebel (United States)
  • Limbo (United States)
  • Unbreakable (Germany)
  • Twice Upon A Time (Serbia)
  • Where The Roses Grow Blue (United Kingdom)
  • The Present (Germany)
  • Victor (France)
  • Dinner And A Movie (United States)
  • The Other Woman (Ireland)
  • Forest (Belgium)
  • Aftermath (Germany)
  • Artemis (United States)
  • A Real Choice (France)
  • Genesis (Iran)
  • It Seems A Game For Kids (Italy)
  • Waterbaby (India)

Lungometraggi

  • Occupants (United States)
  • Ludo (Faroe Islands)
  • Underpressure (Austria)
  • To Kyma. A Rescue In The Aegean Sea (Spain)
  • Aurelia (France)
  • Die Tochter (Germany)
  • The Peculiar Abilities Of Mr. Mahler (Germany)
  • Alive (Austria)
  • Invisible (Greece)
  • Free (Croatia)
  • Fuori c'è un mondo (Italy)
  • Pechorin (Russian Federation)

60 secondi

  • City In 60 Seconds: Moscow (Russian Federation)
  • There Is A Place (Ukraine)
  • Déjà Vu (Italy)
  • State Of Stillness (Netherlands)
  • Matter Of Weight (Italy)
  • The Perfect World (Uzbekistan)
  • A Blind Man Sees (Canada)
  • Lost Cause (United States)
  • Count-Down (United Arab Emirates)
  • Semiotics (India)
  • Illegal (Italy)
  • Punarjanma (Nepal)
  • Cat Vanished (Argentina)
  • The Girl Under The Rain (Argentina)
  • Plight (Iran)
  • Beyond The Dark (Italy)
  • Todo estaba ahí (Spain)

Fuori concorso

  • Wire (Turkey)
  • 1977 (Brazil)
  • Memento Mori (Germany)
  • Long Live The Art! (Poland)
  • Load (Serbia)
  • Travel (Czech Republic)
  • Pandas In The Mist (France)
  • Freedom (Italy)
  • Panic Attack! (United States)
  • Journey (Australia)
  • That Which You Don't See (Italy)
  • Who Plays Othello? (Italy)
  • Mirror (United States)
  • Runaway (Iran)
  • The Guy Came On Horseback (Iran)

PiGrecoZen Filmfest

Attraverso la proiezione di opere, spesso diversissime tra loro, presentate e interpretate da artisti provenienti da ogni parte del mondo, PiGrecoZen FilmFest vuole essere uno spazio dove i nostri ospiti possano comunicare con persone che abbiano la stessa visione del mondo.

La società occidentale è oggi caratterizzata dal culto dell'esteriorità e della celebrità, nonché dalla assenza di spiritualità. I "mostri" contro cui dobbiamo combattere dentro e fuori di noi ogni giorno sono noti: il consumismo, l'egoismo, l'edonismo esibizionista, il prevalere, in genere, della sfera materiale su quella spirituale.
Questo porta a penosi sentimenti di solitudine, di noia, di insicurezza, di vuoto esistenziale, di profondo disorientamento morale. Questo fatto è acuito dalla molteplicità di opzioni fra cui l'uomo moderno è chiamato a scegliere, in assoluta solitudine, senza riferimenti certi, senza guide che non siano il profitto economico e l'interesse personale.

Viviamo oltretutto in un epoca di trasformazioni vertiginose, di cambiamenti continui, di complessità crescenti che esigono capacità di risposta non comuni e rischiano di schiacciare l'individuo facendolo sentire ancora più impotente ed insicuro. Non tutti riescono a sostenere il peso che comporta il dover compiere scelte autonome; e talvolta i più deboli e violenti indulgono a comportamenti devianti, mentre i più sensibili possono cadere vittima di conflitti morali interiori devastanti.
Noi crediamo che il cambiamento sia a portata di mano in qualsiasi momento; sicuramente esistono diverse strade per raggiungere questo obiettivo. Noi vogliamo percorrere, insieme a voi, quelle del cinema.